SOSTEGNO ALLE OPERE DI CARITA'

L'OFFERTA È UNA DELLE FORME ATTRAVERSO CUI ESPRIMERE PROSSIMITÀ VERSO I FRATELLI E LE SORELLE NEL BISOGNO. PUÒ ESSERE L'INIZIO DI UN COINVOLGIMENTO VERSO I POVERI CHE DIVENTA CARITÀ VERA. 

HANNO SCRITTO I NOSTRI VESCOVI: «ACCOGLIERE IL POVERO, IL MALATO, LO STRANIERO, IL CARCERATO È INFATTI FARGLI SPAZIO NEL PROPRIO TEMPO, NELLA PROPRIA CASA, NELLE PROPRIE AMICIZIE, NELLA PROPRIA CITTÀ E NELLE PROPRIE LEGGI. LA CARITÀ È MOLTO PIÙ IMPEGNATIVA DI UNA BENEFICENZA OCCASIONALE: LA PRIMA COINVOLGE E CREA UN LEGAME, LA SECONDA SI ACCONTENTA DI UN GESTO». (ETC N. 39).

A COLORO CHE SI FIDANO DELLE CARITAS E CONSEGNANO AD ESSE UN'OFFERTA IN ATTEGGIAMENTO DI CONDIVISIONE VERSO LE TANTE POVERTÀ DELL'ITALIA E DEL MONDO, L'AUGURIO DI FARE IL PASSAGGIO DALLA BENEFICENZA ALLA CONDIVISIONE.